UNA PROPOSTA, DIVERSE POSSIBILITA’

Oggi programmiamo con LibreLogo.

Il linguaggio Logo è un buon modo per giocare con la logica, la geometria, la matematica e le loro connessioni. Proporre la costruzione di un quadrato o di un cerchio, chiedendo di riflettere e trovare soluzioni, è una proposta di apprendimento per scoperta che porta molte soddisfazioni.

Ho preparato queste carte per un laboratorio di informatica di qualche tempo fa. Mi piace proporre le attività attraverso questo formato: le carte contengono istruzioni brevi, si adattano a contenuti diversi, possono essere costruite con difficoltà crescenti e, se plastificate, sono facilmente disinfettabili.

Oltre a questo, mi permettono di personalizzare le proposte formative, utilizzandone solo alcune o proponendole tutte. In genere si utilizzano prima quelle che rientrano nelle competenze del bambino, aumentando pian piano le difficoltà. In questo modo si può favorire lo sviluppo dell’autostima e del senso di competenza.

Per informazioni su Librelogo https://iamarf.org

MY LEARNING DIARY

Imparare una nuova lingua da adulti è un compito difficile. Tuttavia, gli adulti possono utilizzare strategie metacognitive con maggiore efficacia rispetto ai bambini. Possono utilizzare correttamente l’autoregolazione, pianificare, identificare i bisogni, controllare le proprie emozioni e il proprio livello di motivazione. Per migliorare il proprio inglese, possono creare un percorso di autoapprendimento utilizzando app mobili e risorse web. Queste risorse, in particolare, possono mantenere alta la motivazione e ridurre l’ansia, perché utilizzano feedback istantanei, consentono più tentativi e premiano i risultati attraverso punti e classifiche.

Prima di creare il proprio percorso di apprendimento, è bene scoprire i punti deboli e i punti di forza e definire gli tuoi obiettivi di apprendimento.

Questo progetto aiuta a scoprire come pianificare e monitorare in modo efficace il proprio percorso di apprendimento dell’inglese.

E’ lecito usare il traduttore automatico per comprendere quanto scritto in lingua.

CANTERVILLE – laboratorio inglese per bambini

Il laboratorio CANTERVILLE è nato da una collaborazione con alcune colleghe in università. Si tratta di un percorso per bambini basato sul libro “Il Fantasma di Canterville”

La scelta di costruire un sito ha permesso di affiancare attività manuali e tradizionali a giochi interattivi, senza rinunciare a proporre attività di scrittura e comprensione. Sono forniti dei contenuti autentici in lingua madre e attività ludiche che consentono al bambino di imparare attraverso il gioco, l’ascolto, la lettura e l’esperienza.  

Il sito consente di costruire un percorso circoscritto che non permette all’allievo di perdersi tra le lusinghe dei giochi in internet ma di concentrarsi, invece, sull’attività. È da tenere presente, infatti, che le attività troppo libere e non finalizzate potrebbero essere fonte di distrazione e rendere inefficace l’intervento.

Il testo utilizzato per la realizzazione del progetto è “The Canterville Ghost” di Oscar Wilde nell’adattamento di Margherita Giromini per Giunti Junior.

Il progetto è raggiungibile a questo link: Canterville

Metodo di studio – Laboratorio a Gemona del Friuli

Una meravigliosa esperienza svolta a Gemona del Friuli, i bravissimi ragazzi hanno prodotto un e-book come lavoro finale.

Le attività svolte nel laboratorio sul metodo di studio:

  • Brainstorming e mappe mentali
  • Le tre letture
  • La sottolineatura
  • La gestione del tempo
  • Organizzazione e pianificazione
  • Lo studio
  • La creazione di mappe e schemi
  • L’esposizione orale
  • La creazione di un elaborato (ebook)

Tutti i link e i riferimenti sono disponibili sul sito dell’Istituto Comprensivo di Gemona

Durante il laboratorio sono stata coadiuvata da una preziosa insegnante e da un meraviglioso gruppo di volontari.

Il materiale per realizzare l’attività è disponibile al link http://linoit.com/users/Roberta_C/canvases/Oggi%20insegno%20IO


👀 Nella bacheca è presente materiale pertinente e non pertinente… 👀

L’e-book è disponibile su bookcreator e di seguito:

Corsivo in gioco -Attività personalizzata

Gioco in corsivo

I punti fondamentali del percorso

Il percorso presenta le strategie, le tecniche e i metodi ritenuti più funzionali dalla ricerca pedagogica sviluppatasi negli anni.

  • L’impugnatura della matita
  • Il gesto grafico
  • La gestione dello spazio
  • Le lettere che si confondono
  • I giochi che aiutano a scrivere meglio

Materiale didattico

Il materiale didattico sarà personalizzato in base all’osservazione delle esigenze del bambino. Saranno proposti giochi motori, giochi con il tablet e schede cartacee.

Farina e nuove tecnologie

Tracciare le lettere in corsivo con la guida di un APP nel tablet può essere divertente ma altrettanto divertente sarà utilizzare la farina per riprodurre quanto imparato. Alla fine, le letterine saranno tracciate sul foglio con la matita.

per informazioni scrivere a info@apprendiamo.com